Vola a Chambéry


Do you speak Chambéry ?

Relax

Chambéry ha molti spazi verdi, alcuni dei quali sono arricchiti da bellissime statue come la Fontana degli Elefanti, che ricorda le gesta del Conte di Boigne in India, o la statua La Sasson, che testimonia il legame dei Savoia alla Francia nel XVIII secolo. Una visita al castello dei duchi di Savoia costruito nell’XI secolo è l’occasione per ammirare uno dei più grandi carillon del mondo nella Sainte-Chapelle del castello, che conta più di 70 campane.

Sport

Il Chambéry Savoie Mont-Blanc Handball gioca nella Lega Lidl Star dal 1995. Fiore all’occhiello del campionato francese di pallamano, è stato campione francese nel 2001, ha vinto una Coppa della Lega nel 2002 e un trofeo Champions nel 2013. Nelle ventidue stagioni trascorse nell’élite, il club è stato undici volte vice-campione di Francia partecipando a numerose finali.

 

Economia

Situata sia nel cuore del Solco Alpino che sull’asse Lione/Torino, la comunità dell’area metropolitana di Chambéry riunisce un agglomerato di comuni strutturati intorno alla capitale amministrativa della Savoia.
Qui hanno sede diverse grandi aziende e grandi centri di produzione (Pechiney, Transalpine, Café Folliet, Opinel, Vetrotex).

Cultura

Il conte di Boigne finanziò la costruzione di un teatro nel 1824, oggi chiamato il teatro Charles Dullin in onore del famoso attore savoiardo. Il teatro situato nel centro della città è costruito sul sito dell’antica porta di Montmélian e permette di attraversare i bastioni medievali della città.

 

 


una volta lì

Indirizzo della
fermata
dell'autobus :

Square Paul Vidal
Chambéry
73000 Chambéry